Altre Notizie Animali

Animali domestici, un aiuto alla crescita dei figli piccoli

Il beneficio di possedere un animale da compagnia, cane o gatto che sia, è stato scientificamente provato sugli adulti. Ma i ricercatori dell’Università dell’Australia Occidentale si sono spinti oltre e, grazie ai dati emersi dallo studio, hanno concluso quanto sia di crescita la presenza di questi animali domestici sul bambino.

Il cane e il gatto aiutano i bambini nella cura degli altri e insegnano lezioni di vita, affidabilità e amicizia. Perfino la morte di un animale, aspetto molto temuto da parte dei genitori, anche se fa molto soffrire, può aiutare il bambino a sviluppare una comprensione della perdita e, in generale, una più completa comprensione emotiva.

In particolare si è osservato che tutti quei bambini senza fratelli traggono massimo beneficio nell’ambito motorio e della abilità sociali proprio dal cane e dal gatto. Questi a loro volta, appunto, fanno da fratelli o sorelle con i quali il bambino può crescere e confrontarsi, e lo aiutano a socializzare ed a relazionarsi con gli altri.

Autore

Mr. Bloogger

Mr. Bloogger

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.